Martedì, 08 Luglio 2014 00:47

La medicina del lavoro a Brescia

Scritto da 

La medicina del lavoro ha l'obiettivo di salvaguardare il benessere fisico dei lavoratori. La tutela della salute è di fondamentale importanza in tutti gli ambienti lavorativi, dalla piccola azienda alla grande multinazionale. Tutte le aziende e i datori di lavoro, nel caso ci siano rischi per i quali la legge prevede una sorveglianza sanitaria, devono nominare un medico competente.
Questi si occupa di analizzare l'ambiente lavorativo e si adopera per preservare le condizioni psicofisiche dei lavoratori.

Sicurezza sul lavoro a Brescia

La medicina del lavoro a Brescia si basa sull'analisi del rischio professionale in funzione all'incarico svolto e sull'esame clinico del lavoratore attraverso l'analisi dell'esposizione agli agenti nocivi per la salute, sopralluoghi negli ambienti lavorativi e accertamenti sanitari.
Il medico specializzato si occupa di valutare l'idoneità dei lavoratori alla mansione svolta, se sono esposti a sostanze chimiche, o ad agenti biologici quali batteri, virus, o presentano sintomi di stress dovuto all'ambiente lavorativo.

L'importanza della medicina del lavoro nelle aziende Bresciane

In ogni attività lavorativa sono tanti i fattori di rischio che possono compromettere la salute sia fisica che psichica del lavoratore. Il medico specialista in medicina del lavoro, a stretto contatto con il datore di lavoro effettua una serie di interventi mirati come l'ispezione degli ambienti di lavoro al fine di individuare i fattori di rischio, l'attuazione di misure tutelari per la salute dei lavoratori, attività di informazione e organizzazione del servizio di primo soccorso, programmazione della sorveglianza sanitaria attraverso dei protocolli stabiliti. Il medico del lavoro si preoccupa di istituire una cartella sanitaria e di rischio per tutti quei lavoratori sottoposti ad indagine sanitaria. Questa viene periodicamente aggiornata con i risultati degli esami di laboratorio e specialistici eseguiti.
In questo modo il lavoratore è tutelato laddove ci siano rischi di contrarre una malattia professionale o di incorrere a qualsiasi problema di salute legato all'ambiente nel quale lavora.

Letto 2531 volte